Quell’attentato mi ha salvato la vita

È un giorno qualunque, e Daniel Cohen sta aspettando l’autobus nella città di Rishon LeZion, vicino a Tel Aviv. All’improvviso viene assalito, preso alla gola e accoltellato ripetutamente da un attentatore palestinese.
Fortunatamente le ferite, anche se gravi, non sono mortali: il rapido intervento dell’ambulanza e un intervento chirurgico di quattro ore gli salvano la vita. Proprio durante l’intervento i medici si accorgono di qualcosa di strano nell’intestino. Era un tumore che Cohen non sapeva di avere, e i chirurghi approfittano dell’occasione per rimuoverlo.
Se non fosse stato per l’attentato, Cohen avrebbe rischiato la vita.
(Grazie a Tanya Yael per la segnalazione)

pigua-bus

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: