Allons enfants contre la patrie

Dal 1876 la Marsigliese è l’inno ufficiale francese. In precedenza, per tutto l’Ottocento, era stato considerato un canto rivoluzionario senza connotazioni nazionali: lo cantavano gli indipendentisti greci in lotta contro la Turchia e quelli ungheresi contro l’Austria. Lo cantavano perfino i patrioti italiani che nel 1849 erano accorsi a difendere la Repubblica Romana, come racconta il giovane garibaldino Raffaele Tosi. Cantavano la Marsigliese tradotta in italiano, la cantavano come inno internazionale di libertà contro i tiranni, prima di essere sconfitti, massacrati dai soldati dell’esercito regolare francese, che Napoleone III (com’è noto) aveva mandato a stroncare le aspirazioni di libertà e a restaurare il potere papale.

garibaldi-conduce-i-suoi

All’epoca, Napoleone III aveva proibito la Marsigliese in Francia (così come prima di lui Napoleone I). Gli unici francesi che la cantavano erano i volontari arrivati (fatto molto meno noto) a combattere con Garibaldi per la difesa di Roma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: