Ebrei nazisti

Il titolo va inteso alla lettera.
C’è chi definisce provocatoriamente “nazisti” i falchi della politica o dell’esercito israeliano, per criticare con un’iperbole il trattamento che riservano ai palestinesi.
Invece qui si tratta di veri ebrei nazisti, che non sapevano di esserlo (non sapevano di essere ebrei, ma forse neanche nazisti, e forse neanche di essere persone dotate di cervello).
Il caso più famoso è quello di Vladimir Žirinovskij, famigerato esponente del nuovo antisemitismo russo.

Vladimir_Zhirinovski

Dopo aver ripetutamente negato con sdegno di avere origini ebraiche, nel 2001 ha ceduto e lo ha ammesso.
Ma non ha cambiato idea. È rimasta famosa la frase: «Perché dovrei rinnegare il sangue russo, la cultura russa, la terra russa e innamorarmi del popolo ebraico solo per quella singola goccia di sangue che mio padre ha lasciato nel corpo di mia madre?».
Premio Goebbels.

Diverso il destino dell’ungherese Csanad Szegedi, ex-dirigente del partito neonazista Jobbik.

Szegedi_Csanad

Anche lui ha scoperto di avere origini ebraiche, ma ha cercato di nasconderlo. Addirittura, pare abbia cercato di mettere a tacere chi lo ricattava minacciando di spifferare la sua “onta”.
Alla fine si è dimesso (o meglio è stato costretto a dimettersi): a detta del partito per la vicenda poco chiara del ricatto e non per le sue origini. Sarà…
Premio Haider.

C’è poi che sostiene che lo stesso Hitler avesse origini ebraiche, e chi afferma di averlo dimostrato con l’analisi del Dna. Chissà se è vero, e soprattutto perché ci perdono tanto tempo, adesso. Però peccato non aver potuto vedere la sua reazione!

Annunci

Una Risposta to “Ebrei nazisti”

  1. Paologico Says:

    La fissazione della razza pura non è appannaggio esclusivo dei nazisti: per quanto senza senso, è un concetto prediletto da molti movimenti (appunto) razzisti.
    E gli esponenti di tutti questi movimenti vanno incontro alle stesse cocenti delusioni dei neonazisti.
    È il caso di Craig Cobb, ideologo americano della supremazia della razza bianca: si è prestato al test del dna ed è risultato essere di origine africana al 14%.
    Non l’ha presa bene. Anzi, bisogna riconoscere che in confronto Žirinovskij è stato un fulgido esempio di onestà intellettuale. Cobb si è rifiutato di riconoscere la validità del test, e ha affermato: «Ho accettato di sottopormi al test perché pensavo che ci fosse qualcosa di scientifico. Tuttavia mi sono accorto presto che si trattava di una farsa, il cui unico scopo era quello di scioccare i telespettatori».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: