Stiamo freschi

Un vecchio indovinello chiede: che cosa è fresco quando è caldo? Risposta: il pane.
In effetti l’aggettivo “fresco” si presta a giochi di parole paradossali.
In un articolo intitolato “Deporle alla Benedict – viaggio gastronomico e letterario intorno all’uovo”, pubblicato sul Sole 24 Ore, Giovanni Nucci immagina un colloquio con un venditore di uova, e conclude: «Se poi volessi sapere il grado di freschezza delle uova, lo stesso venditore mi indicherebbe tre cartelli: “fresche”, “freschissime”, “da bere”; da cui risulta che le uova fresche sono le meno fresche».
(Grazie a Giovannella R. per la segnalazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: