Tedesco a chi?

Il compositore Franz von Suppé era tanto celebre per le sue operette da essere chiamato “l’Offenbach tedesco”.

Franz_von_Suppé

Suppé però era nato a Spalato (secondo alcuni su una nave al largo di Spalato), in Dalmazia. La città apparteneva allora all’Impero austriaco e oggi alla Croazia, ma storicamente (e fino al 1798, appena 21 anni prima della sua nascita) alla Repubblica di Venezia; la lingua parlata in città era l’italiano, come dimostra il suo vero nome: Francesco Ezechiele Ermenegildo Cavaliere Suppé Demelli.
Il cognome Suppé gli veniva dal padre, di origine belga, mentre la madre Demelli era viennese di origine italiana.
Suppé è poi cresciuto a Zara (sempre in Dalmazia), ha studiato in Italia e in seguito è vissuto e morto a Vienna. Era austriaco secondo le pagine di wikipedia in italiano, inglese, tedesco, russo, olandese, svedese, polacco e francese; secondo quella spagnola era austroungarico (con tutto che l’Impero austroungarico è nato solo nel 1867, 48 anni dopo la sua nascita) e secondo quella portoghese era addirittura croato (!).
Comunque, niente a che vedere con la Germania.
Offenbach, invece, lui sì era tedesco!
(Grazie a Giovanni Stegel per la segnalazione)

Annunci

Una Risposta to “Tedesco a chi?”

  1. ItaliaIoCiSono Says:

    Interessante, a volte ragioniamo troppo per stereotipi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: