Democrazia americana

Tutti i sistemi elettorali si prestano notoriamente a paradossi, ma quello americano è particolarmente balordo.
Intanto un candidato può vincere anche con meno voti del suo avversario: è successo più di una volta, l’ultima nel 2000 a George W. Bush.
Ma questo è niente. C’è una situazione (ipotetica) molto più paradossale: se improvvisamente spuntassero un milione di nuovi elettori in California, tutti repubblicani, questo finirebbe con il favorire l’elezione di un presidente democratico.
Infatti alle elezioni presidenziali aumenterebbe il numero di grandi elettori californiani, cioè il numero di voti che vengono assegnati al candidato che ottiene la maggioranza dei voti in California.
D’altra parte, però, i nuovi elettori non sarebbero sufficienti a cambiare la maggioranza democratica dell’elettorato californiano, e quindi i voti in più andrebbero comunque al candidato democratico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: