Quando gli dei risolvevano paradossi

Racconta un mito greco che nell’isola di Creta viveva una certa Procri, che era riuscita a guarire il re Minosse da una grave malattia. Come ricompensa, aveva avuto in dono un cane da caccia miracoloso, dotato di un potere speciale: non si lasciava sfuggire nessuna preda.
Capitato una volta a Tebe, in Beozia, il cane di Creta incontra la volpe del monte Teumesso, che a sua volta aveva il potere di sfuggire a qualunque cane.
Come poteva andare a finire?
Secondo il mitografo romano Igino la questione è stata risolta salomonicamente con un intervento dall’alto: «Quando si affrontarono, Giove, non sapendo che partito prendere, li trasformò entrambi in pietra».

Annunci

2 Risposte to “Quando gli dei risolvevano paradossi”

  1. paleomichi Says:

    “risolvere” mi sembra un po’ un eufemismo… soprattutto se visto dalla prospettiva del cane e della volpe! :D

  2. Gianc. Says:

    Gli dei dell’Olimpo sono cosi’, poche parole e molti fatti. Avrebbe potuto trasformare il cane in furetto e poi convincere la volpe morente che il suo lasciapassare valeva solo per i cani e niente era stato stabilito a proposito di non-cani, convincere il cane o Procri che quella volpe non fosse in realta’ una preda (This is not the fox you are looking for)… Un dio piu’ sofista se la sarebbe cavata con piu’ eleganza. D’altra parte sono dei, onnipotenti, e diavolo! Se sono onnipotente, beh, facci quel che voglio!

    Mi immagino un Giove smadonnante (sgiunonante? Smaiante? Semelante?) chiamato a mettere di corsa una pezza in un paradosso imprevisto che se la spiccia alle spicce, terminando con “Tie’ ZOT! Pietre tutt’eddue echeccazz! Matuguarda se mi devo stare a preoccupare di uno stracavolo di cane e una volpe con tutti i cavoli che ci ho da sistemare, Cristo! (Hermes? Dioniso?)” e poi tornarsene borbottante nell’Olimpo a pensare agli affaracci suoi e cazziando amaramente gli dei che hanno evidentemente creato quel cane e quella volpe senza prima coordinarsi tra loro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: