Uno spettro si aggira per l’America

La paranoia anticomunista del maccartismo ha portato a situazioni surreali, certificate dalle testimonianze (rese decenni dopo) degli agenti dell’FBI coinvolti nella “caccia alle streghe”. Il Partito comunista americano, dipinto come la quinta colonna dell’Unione Sovietica sul territorio degli Stati Uniti, era in realtà abbastanza scarso sia come partecipazione sia come attività. Pare che riuscisse a tirare avanti solo grazie alle quote di iscrizione versate dagli infiltrati dell’FBI. Addirittura, a un certo punto, nella sezione di San Francisco i quindici iscritti erano tutti e quindici infiltrati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: