Capitalisti di tutto il mondo, unitevi!

L’internazionalismo era una delle parole d’ordine del movimento socialista, tanto da dare il nome all’inno Internazionale e all’Associazione internazionale dei lavoratori, nelle sue varie fasi (prima, seconda, terza e quarta internazionale).
Marx ed Engels concludevano il loro Manifesto del Partito comunista con l’esortazione: «Proletari di tutti i Paesi, unitevi!».
Oggi l’internazionalizzazione (con una lieve modifica rispetto al termine socialista) è la parola d’ordine delle grandi aziende, tanto che, come segno di ribellione, chi si oppone al nuovo capitalismo globale si definisce “no-global”: un’espressione che Marx ed Engels avrebbero trovato indicativa di un atteggiamento retrivo e provinciale.

Annunci

2 Risposte to “Capitalisti di tutto il mondo, unitevi!”

  1. Paologico Says:

    Personalmente, potrei definirmi “diversamente global”.

  2. paleomichi Says:

    Fantastico il “diversamente global” :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: