Gli insegnamenti della mamma

Come scrisse una volta Michele Serra, tutte le mamme italiane, su tutte le spiagge italiane, da Trieste a Ventimiglia, vietano ai figli di fare il bagno in mare se prima hanno mangiato. E non importa se hanno mangiato una liquirizia o un cinghiale.
Questo messaggio è stato profondamente interiorizzato dal giovane A. In vacanza al mare con amici, la prima mattina sulla spiaggia apostrofa il baldo C. che sta per tuffarsi in acqua: «Ma che sei matto? Hai appena fatto colazione! Ci rimani secco!».
C. esegue i dovuti rituali apotropaici e si stende al sole per un po’.
La sera stessa, l’allegra combriccola organizza una ricca cena con antipasti, grigliata di carne, dolci e vino in abbondanza. Al termine della cena, a notte ormai fonda, A. va a farsi la doccia: i preparativi della cena gli avevano impedito di farla prima. Purtroppo scopre che manca l’acqua calda. Ma non demorde: si lava con l’acqua gelata, nonostante il suo stomaco sia pieno come il becco di un pellicano. Per sua fortuna non gli succede niente. O per meglio dire, niente di grave. Però per una settimana è il bersaglio preferito dei lazzi di C. e soci.

Annunci

Una Risposta to “Gli insegnamenti della mamma”

  1. paleomichi Says:

    mi chiedo quali siano le probabilità reali di rimanerci secco facendo il bagno al mare a stomaco pieno (poi penso dipenda pure dalla temperatura dell’acqua). Io comunque aspetto sempre minimo 2 ore e mezza, per sicurezza… :D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: